Südtiroler Privatvermieter
titelbild-sabinetagebuch
About me
Ciao! Mi chiamo Sabine, da quattro anni sono la responsabile Marketing e Social Media di südtirol privat. I miei colleghi dicono che sono una fan sfegatata dell’Alto Adige, aperta, allegra ed intraprendente. Questa descrizione mi calza davvero a pennello! Mi piace moltissimo stare all’aria aperta, adoro sciare sulle piste e passeggiare lungo i sentieri. Quando mi addentro nella natura porto sempre con me la mia fedele compagna di avventure: la mia macchina fotografica! Condividere con voi le sensazioni che l’Alto Adige mi trasmette, le mie esperienze più straordinarie e i miei scatti più belli mi riempie il cuore di gioia! Nella rubrica "Sabine on Tour" trovate i miei racconti! Cosa mi piace di più della mia terra? Il sorgere del sole e i tramonti in montagna. E a voi cosa affascina di più? Venite con me nel mio viaggio attraverso lo splendido paesaggio dell’Alto Adige!
loader
Colori sgargianti, un’atmosfera magica, l’aria cristallina e i sapori della cucina locale. In questo articolo Sabine vi svela i motivi per cui non dovreste assolutamente perdervi l’autunno in Alto Adige!

5 motivi che rendono speciale l’autunno in Alto Adige
Quando in Alto Adige l’aria si fa più tersa e i colori più intensi, quando il paesaggio si trasforma in un mare di tonalità diverse, significa che è alle porte un periodo davvero molto speciale: è quel periodo in cui il sole perde d’intensità ma non di bellezza, facendo risplendere monti, laghi e distese di meleti in quella luce al contempo dolce e vivida che rende così unica questa stagione. Insomma, un’atmosfera magica da non perdere assolutamente e, per viverla appieno, ecco i miei cinque migliori consigli per un autunno indimenticabile in Alto Adige!

1. Sinestesie di fine estate
Cos’è l’autunno in Alto Adige se non una seconda estate che sublima in un caleidoscopio di colori? A fine ottobre anche una semplice passeggiata attraverso i boschi di questa terra suscita emozioni uniche, quando le foglie dei castagni risplendono sotto il dolce tepore della luce del sole e la natura è adornata dalle fronde dorate dei larici. Sinfonie di profumi e colori che annunciano la fine dell’estate e compongono la cornice ideale per le vostre passeggiate tra i castagni, mentre il fruscio delle foglie dorate sotto i piedi accompagna i vostri passi. Un tocco di piacevole malinconia, un saluto alla stagione estiva ormai agli sgoccioli, l’incontro di emozioni e colori, profumi e sapori: l’autunno in Alto Adige :-)

2. Alto Adige: alla scoperta dell’autunno più autentico
Forse per molti di voi sarà scontato, ma tra le destinazioni più belle dell’autunno altoatesino la Valle Isarco è una meta imprescindibile, non fosse altro per il tradizionale Törggelen di cui è la culla. In uno dei precedenti articoli vi ho già svelato le mie escursioni autunnali preferite, ma ci sono numerose altre valli e località in cui l’autunno si presenta dal suo lato più… variopinto! La mia personalissima top 3 delle passeggiate più rilassanti al di fuori della Valle Isarco? Ecco a voi:
1. Da Gaido, frazione di Appiano, a Sirmiano attraverso la gola Höllenschlucht, tra le passeggiate più varie dal punto di vista paesaggistico, conduce attraverso dorati boschi di larici e non solo.
2. Alla scoperta del Monte Sole percorrendo l’alta via della Val Venosta, un’escursione ideale con le temperature miti di questa stagione!
3. Una piacevole passeggiata da Verano ad Avelengo, nella cornice di un paesaggio che si infiamma dei colori autunnali!

3. Tempo di... Törggelen!
Il Törggelen è un appuntamento irrinunciabile per chi lo ha già provato e un’esperienza imperdibile per chi non si è ancora cimentato (e il prossimo autunno sarà la vostra occasione!). Un’esperienza autunnale che inizia con un’escursione alla volta del locale dove, al vostro arrivo, verrete ricompensati da una cornucopia di delizie contadine tradizionali: crauti, la tipica carne salmistrata, costicine, salsicce, canederli, caldarroste e golosi krapfen, il tutto accompagnato da mosto d’uva o da vino rosso appena imbottigliato. Il Törggelen è sinonimo di tavole imbandite di ogni ben di Dio :-) Credetemi: l’Alto Adige sta a quest’antica tradizione come Reinhold Messner sta alle montagne! Ah, e a proposito di montagne…

4. L’autunno all’orizzonte
Se avete già in programma una bella gita in montagna, sappiate che avete fatto centro: l’autunno è la stagione migliore per spettacolari scatti in quota, magari dall’alto di una vetta appena conquistata! :-) Il cielo terso e l’aria limpida aprono la vista a un mondo variopinto, in cui la natura profuma di magia. E quando il caldo dell’estate cede il passo a un clima più temperato, l’impresa di raggiungere la cima si fa ancora più piacevole! ;-) Una volta arrivati, vi renderete conto che l’autunno in quota ha un sapore speciale!

5. Cultura e sapori in città
Pensavate che la magia dei colori e profumi autunnali in Alto Adige si potesse ritrovare soltanto in natura? E invece no :-) Anche le città sono mete imperdibili in questo periodo, da Bolzano a Merano fino a Glorenza e Bressanone, passando per Brunico. In Alto Adige, infatti, vi attendono fior di incantevoli cittadine, ciascuna dal fascino inconfondibile e dalla ricca offerta culturale e culinaria: da non perdere assolutamente i mercati contadini, tra le cui bancarelle potrete trovare le delizie di stagione, e – naturalmente – le feste all’insegna del Törggelen, del vino e degli inconfondibili sapori dell’autunno, che renderanno indimenticabile la vostra vacanza in Alto Adige!
Lasciatevi avvolgere dalla dorata magia dell’autunno in Alto Adige, anche seguendo i consigli dei nostri affittacamere privati!

Un saluto con il cuore,

Sabine
blogbeitrag-krampuserzaehlt-titelbild
Mostra
4 min.
Quattro chiacchiere con il Krampus
La blogger di südtirol privat Sabine ha incontrato Markus Ebner, il presidente dell’Associazione dei Krampus di Aldino, per un’intervista e gli ha chiesto come ci si sente a sfilare vestito da Krampus e cosa rende speciale questa tradizione. Le due ...
07. novembre 2019 dà Sabine
blogbeitrag-gruende-fuer-den-sommerurlaub-titelbild
Mostra
3 min.
Un’estate in Alto Adige...
Tuffi in laghi alpini cristallini, adrenaliniche emozioni in quota, il fascino delle città e le delizie culinarie di una terra crocevia di culture… in questo articolo la nostra Sabine vi svela perché trascorrere le vacanze estive in Alto Adige! …e i ...
18. maggio 2021 dà Sabine
linkbild-blogbeitrag-bergpotraet-latemar
Mostra
3. min
Il gigante bianco
Maestoso e affascinante, ma fragile: il Latemar nell’incantevole Val d’Ega è un dedalo di sentieri per trekking e mountain-bike che regala scorci unici. Ed è proprio a questo gigante di pietra che Sabine dedica la puntata di oggi della sua rubrica! ...
15. giugno 2021 dà Sabine
Trova l’alloggio ideale
avanti Trova alloggio Buono Buono